Grazie all’app Trentino Virtual Reality – che ti trasporta in Trentino, per vivere in anteprima le esperienze offerte dal territorio – Digital Mosaik ha ottenuto il premio innovazione di SMAU.

“Con l’app di realtà virtuale che abbiamo sviluppato, permette al visitatore di vivere numerose esperienze, dalla sciata sulle piste al parapendio fino all’idromassaggio in una spa, d’inverno o d’estate e in ogni valle delle Dolomiti trentini” spiega Manuel Bazzanella di Digital Mosaik.

 

 

Nasce dall’esigenza di coinvolgere sempre più l’utente e accrescere la relazione con lui il progetto Trentino Virtual Reality, il primo catalogo virtuale ed esperienziale di un intero territorio.

Realizzato da Digital Mosaik – membro di Impact Hub Trentino –, una start up innovativa di Trento in collaborazione con le Aziende di Promozione Turistica del territorio. Trentino VR – Virtual Reality è un’applicazione per smartphone, disponibile per Android e iOS, in grado di trasportare ogni persona direttamente sul territorio, in mezzo all’azione, rendendola protagonista di storie che si sviluppano a 360 gradi, intorno a lei.

Ed è proprio questo progetto che ha ricevuto il premio innovazione di Smau Padova 2018, l’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani.

 

L’esigenza
Il progetto nasce dall’esigenza delle APT di coinvolgere sempre più l’utente e accrescere la relazione con lui, offrendogli non più solo informazioni (declinate attraverso brochures, cataloghi, pagine web) ma delle vere e proprie esperienze, capaci di suscitare emozioni nell’immediato e di influenzare il processo decisionale. Da qui arriva l’idea di utilizzare la realtà virtuale, con lo scopo di avvicinare l’utente all’esperienza reale e suscitare in lui il desiderio di viverla realmente.
Con Trentino VR le APT hanno la possibilità non solo di raccontare il territorio ma di farlo vivere in anteprima a tutte le persone interessate a visitarlo. Lo stesso potranno tutti coloro che scaricheranno l’app, da qualsiasi parte del mondo, condividendo con amici e parenti l’applicazione e il visore Cardboard.

 

TRENTINO VR – VIRTUAL REALITY
Trentino VR offre la possibilità di vivere una giornata sulle Dolomiti, di godersi pasti ad alta quota, di rilassarsi alle Terme e in piscina, di prender parte a un giro in vespa tra i vigneti, di ammirare un’alba da un rifugio e di provare sport come parapendio, snowboard, climbing, trekking, sup, canoa e molto altro.
Le esperienze possono essere vissute in qualsiasi momento e luogo, anche dal divano di casa, e condivise con semplicità. Il progetto Trentino VR comprende infatti un piano di diffusione dei Google Cardboard, ovvero kit di cartone auto-assemblati con lenti appositamente progettate, che permettono di trasformare lo smartphone in un visore di realtà virtuale. I Cardboard possono essere richiesti sul territorio e sono disponibili anche sul sito www.trentinovr.com.

Trentino VR

Per iniziare il viaggio alla scoperta del Trentino, basta scaricare l’applicazione Trentino VR – Virtual Reality dagli store Android e iOS, seguire le istruzioni presenti nel tutorial e successivamente inserire lo smartphone nella parte frontale del Cardboard.
Le esperienze possono essere vissute anche all’interno degli uffici turistici, grazie alla presenza di postazioni VR appositamente progettate.

 

La realtà virtuale per tutti
Il punto di forza di questa applicazione è la capacità di rendere la realtà virtuale accessibile a tutti: offre all’utente contenuti emozionanti, rendendoli fruibili con semplicità, attraverso lo smartphone.
Con Trentino VR – Virtual Reality ogni persona ha la possibilità di sperimentare in anteprima delle esperienze coinvolgenti, le stesse che possono essere poi vissute realmente venendo in vacanza in Trentino.
La realtà virtuale infatti non deve allontanare dall’esperienza reale, ma avvicinare, aumentarne il desiderio, e in quest’ottica ogni territorio ha raccolto in storie le migliori esperienze che offre.

Stefania