“Dove si crea” tra i progetti selazionati da #BANDOGENERAZIONI
9 Settembre 2019 - trento

 

Arrivano da tutta la regione i 14 progetti selezionati per l’edizione 2019 di #BandoGenerazioni. Tanti i territori coinvolti: le città capoluogo, prima di tutto, ma anche i centri minori e le valli, con un’attenzione specifica all’impegno e al protagonismo giovanile. I vincitori, che hanno tempo fino al 31 dicembre per realizzare la propria idea, potranno contare su finanziamenti in denaro e su un servizio dedicato di supporto e formazione.

Sono 37 i progetti presentati per il bando 2019, cinque in più rispetto allo scorso anno: un dato incoraggiante, che racconta di un territorio che ha ancora voglia di mettersi in gioco per costruire qualcosa di importante.

Quest’anno il bando, promosso dalle cooperative sociali Young Inside e Inside con il sostegno degli Uffici Politiche Giovanili delle Province autonome di Bolzano e Trento e della Regione autonoma Trentino – Alto Adige/Südtirol, puntava a mettere al centro il confronto fra le generazioni, con temi come il lavoro culturale, le professioni creative, l’autonomia giovanile e i mestieri legati alla tradizione.

Fra i progetti pervenuti, la commissione regionale ha selezionato i 14 vincitori. Nei parametri di valutazione, è stato dato particolare peso alla capacità di costruire reti sul territorio, promuovendo l’impegno individuale in un’ottica di collaborazione e scambio.

Come gli scorsi anni, i progetti facevano riferimento a tre categorie: quelli “regionali”, che vedono la collaborazione di realtà provenienti dal Trentino e dall’Alto Adige; quelli “provinciali”, che coinvolgono più soggetti della stessa provincia; quelli presentati autonomamente da un singolo soggetto (associazione, cooperativa, gruppo informale o altro).

Tra quelli che fanno riferimento alla prima categoria, quella delle proposte “regionali” c’è anche il nostro “Dove si Crea” proposto con la collaborazione di Leit Motiv Bolzano e del Comune di Trento.

Il progetto è pensato per far conoscere il microcosmo dei professionisti che lavorano nell’ambito dell’impresa creativa e del mondo culturale e i loro spazi di lavoro.