Impact Hub
7 May 2015 - stefaniacosta

The Hub Trentino-Südtirol S.C. è una cooperativa attiva dal 2010 sui temi dello sviluppo d’impresa, con un focus particolare su progetti d’innovazione in ambito sociale e creativo-culturale.

Nel 2010 la cooperativa ha fondato Impact Hub Rovereto nel corso del 2010, entrando a far parte del Network Globale di Impact Hub, una rete che ad oggi conta più di 9.000 membri in più di 70 città sparse in tutti i continenti. Un network internazionale di spazi di coworking che supportano lo sviluppo d’innovazione e imprenditoria sociale a livello globale.

Una rete globale e locale in cui imprenditori possono condividere e confrontare idee.

 

IHCityMaps4:2015

 

 

Accanto allo spazio di Rovereto, che dal 2013 si trova in centro storico, in via delle Scuole 24, dall’estate 2014 Impact Hub ha aperto uno spazio anche a Trento, in via Belenzani.

L’esperienza di questi mesi è stata buona, grande l’afflusso di membri negli spazi messi a disposizione, tanti i corsi e gli eventi messi a calendario.

Forti di questa esperienza, convinti di poter offrire ancora di più alla propria Community, Impact Hub cambia la sua casa di Trento.

Una casa grande, spaziosa, adatta a chi cerca uno spazio in cui lavorare e condividere le sue idee. Uno spazio perfetto per incontri, eventi, workshop e serate e per costruire una rete di professionisti ancora più numerosa e vivace.

 

Sono 25 le postazioni di coworking a disposizione nello spazio di via Roberto da Sanseverino 95, a due passi dal centro, vicino al Muse, proprio a fianco del parco del nuovo quartiere delle Albere dove sorgerà la nuova biblioteca di Trento.

Oltre a una scrivania, un collegamento internet e un posto dove incontrare fornitori e clienti chi entra a Impact Hub può trovare 3 uffici dedicati, una sala riunioni e due sale multidisciplinari attrezzate anche per videoconferenze. Ci sono 3 skype box, una cucina interna e due spazi relax, uno all’interno e uno all’esterno. Quasi 500 metri quadrati ideali anche per serate, incontri, conferenze, esposizioni e workshop.

Se durante le giornate lavorative l’open space è adibito a spazio ufficio la sera e nel fine settimana, come è nella sua natura, Impact Hub si trasforma convertendo i suoi spazi che si aprono a contaminazioni diverse.

 

Per utilizzare lo spazio per un evento basta contattare Impact Hub e prenotare la struttura, se invece quello che si cerca è un posto in cui lavorare sono diversi i contratti di membership a disposizione, creati per venire incontro alle esigenze di orari e necessità di tutti.

Diventare membro di Hub (hubber) dà la possibilità, oltre che di utilizzare lo spazio, di incontrare gli altri professionisti che ci lavorano. Gli hubbers inoltre possono accedere ai servizi di consulenza dei membri del team di Impact Hub, entrando a far parte della Community globale, persone con un obiettivo comune: aumentare l’impatto sociale delle proprie attività. Il motto del network globale di Impact Hub è “Impact cannot happen in isolation, it requires collective action”, l’impatto non avviene nell’isolamento, occorrono azioni fatte assieme.

Oggi i membri di Impact Hub in Trentino sono 90.

 

Impact Hub Trentino è un accelleratore di creatività e di sviluppo economico, che promuove nuove idee imprenditoriali e progetti che vogliono avere un impatto sociale sul territorio .

Un luogo ideale per lavorare condividendo spazi comuni, confrontandosi, e creando una rete internazionale di contatti professionali.

È una realtà locale radicata nel territorio, che fa parte di una community globale di innovatori sociali, un ambiente dinamico adatto a chi è alla ricerca di un luogo per lanciare una start-up, a chi ha bisogno di una consulenza specifica “dall’idea all’impresa”, circondata da persone che mettono a disposizione le proprie esperienze e competenze per sviluppare attività innovative.

 

The Hub Trentino-Südtirol S.C. è infatti strutturato per offrire diverse tipologie di servizi a diverse tipologie di clienti:

  • Business Development: valutazione dell’idea imprenditoriale, delle opportunità di marketing e dei mercati di riferimento, progettazione di modelli di business per le nuove imprese, accompagnamento di startup e consulenze strategiche
  • Scouting: supporto alla ricerca di finanziamento mediante bandi, VC e Business Angels a livello locale, nazionale e europeo
  • Europrogettazione: valutiamo le opportunità di finanziamento, aiutiamo a redigere il progetto, nella stesura dei documenti utili e nella creazione di partnership internazionali, con attività di supporto fino alla rendicontazione dei progetti finanziati
  • Project Management: forniamo conoscenze, tecniche e strumenti utili a perseguire gli obiettivi di progetti e di attività imprenditoriali
  • Eventi: ideazione eventi, rassegne e contest, organizzazione e realizzazione degli stessi anche attraverso piani di comunicazione e gestione ufficio stampa ad hoc
  • Supporto nello sviluppo di politiche pubbliche: attraverso progetti di riqualificazione urbana e territoriale, attraverso contest ed eventi
  • Attività di formazione: realizziamo programmi di formazione modulari sui temi dell’imprenditoria, dell’imprenditorialità e dell’innovazione in sinergia con scuole, agenzie per il lavoro, istituti di credito, enti di formazione e imprese sociali.

 

In questi 4 anni di lavoro abbiamo lavorato con oltre 60 tra enti, associazioni, scuole e aziende: dai Comuni alle Casse Rurali, da Euricse a Formazione Lavoro, da Fondazione Cariplo alla Provincia di Trento.

 

Citiamo, a titolo esemplificativo, alcuni dei progetti seguiti da Impact Hub.

Organizzato con Euricse „Il Lavoro? Crealo!” è uno spazio di informazione, confronto e approfondimento dedicato ai giovani professionisti, ai neo imprenditori, agli studenti e a chi ha idee da realizzareall’interno del Festival dell’Economia di Trento.

Dal 2014 Impact Hub Rovereto organizza „Startup lab – iniziative di imprenditoritalità – in partnership con Formazione Lavoro –, corsi FSE di formazione per disoccupati e stimolare nei destinatari lo spirito imprenditoriale unitamente a comportamenti d’innovazione e creatività. Organizza anche corsi per le Casse Rurali trentine e per l’orientamento all’imprenditorialità.

In tre scuole superiori è stato realizzato un percorso laboratoriale per studenti delle scuole superiori „Gru-up: spirito d’iniziativa e imprenditorialità”

Con gli incontri di „Professione Transformer” si è dato spazio ai profili professionali che non hanno un chiaro riconoscimento e collocamento nella società contemporanea. Con il canaleYoutube „Re:Attore” si sono raccolte le storie di quanti in provincia hanno messo la creatività al centro della propria professione.

„Piazze Vive” è un progetto, realizzato in collaborazione con la Cassa Rurale di Caldonazzo e il supporto dei Comuni i Caldonazzo, Calceranica, Vigolo Vattaro, Vattaro, Bosentino e Centa – di sviluppo territoriale per ripopolare locali sfitti individuando gestori di servizi e attività commerciali in modo innovativo e partecipato.

Il più recente progetto, proposto in collaborazione col Comune di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Muse, Uisp e molte altre associazioni del territorio, si chiama „I giovani si prendono cura di spazi urbani – Il bello ci salverà” e ha conquistato il quarto posto nell’ambito del bando Meetyoungcities di Ang e Anci: social innovation e partecipazione per i giovani dei comuni italiani.