Linee 16 e 15
12 April 2016 - stefaniacosta
Linea 16 | #creatività
La smart city è solo di chi ne maneggia adeguatamente le tecnologie? Durante il nostro percorso narrativo abbiamo posto spesso questa domanda ai nostri interlocutori. Partendo dai quartieri a nord – nostra unica variazione rispetto alla classica partenza da Piazza Dante – ci facciamo accompagnare da Dalia Macii all’interno di un tema che richiama alla valorizzazione dell’unicità di un contesto urbano, alla messa in rete delle competenze, all’attenzione per la dimensione creativa come strumento di sviluppo economico, sociale e culturale oltre che come indicatore di identità di una città.
abc45c47-25e8-4946-bab0-9c6359987c36
Linea 15 | #pubblico-privato
Il rapporto tra pubblico e privato non è in questo tempo al massimo livello, anzi. Si è rotto il rapporto di fiducia che garantiva agli occhi della cittadinanza una legittimità diffusa nell’operato della macchina amministrativa. Parlarne con Flaviano Zandonai significa interrogarsi su quali potranno essere le prospettive nella relazione di questa coppia (l’unica che abbiamo utilizzato nei nostri titoli…), quali alleanze e conflitti si potrebbero generare tra loro. Sono tempi ibridi quelli dentro i quali ci muoviamo. Sapremo renderli tempi interessanti?