meeteen – capitolo1
6 October 2015 - stefaniacosta

In generale avere a che fare con ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni è complicato. Farlo poi in relazione a un progetto che li porta – più o meno consapevolmente – a parlare del loro lavoro futuro diventa un’impresa al limite del possibile. Un sfida che grazie a Meeteen Impact Hub Trentino ha deciso di raccogliere. Sono stati lunghi mesi di progettazione, analisi del contesto e promozione quelli che hanno preceduto il primo incontro pubblico. I sentimenti prevalenti, a cavallo di un’altalena imbizzarrita, sconforto e euforia, a momenti alterni.

 

AhnqQxKdEHPLeJEuYt_UA4ANghBC1O2NHx5JtAKWy0Qg

 

 

Davide, ragazzo di 16 anni iscritto al progetto, ha portato una ventata di freschezza e di ottimismo fondamentale. Ha partecipato al brani storming. Ha condiviso i suoi sogni, le sue frustrazioni. Ha spiegato quali sono le sue ambizioni lavorative e ha raccontato la sua idea, folle e visionaria allo stesso tempo. Meeteen può aiutarlo a realizzare la trasposizione filmica dei Promessi Sposi visto che non è soddisfatto dei risultati degli altri registi che si sono cimentati in quest’impresa? Probabilmente non sarà Meeteen a produrre il suo primo lungometraggio, ma certamente lo potrà aiutare nel definire i contorni della sua idea imprenditoriale…

Intanto ci siamo lasciati con l’obiettivo di rivederci lunedì prossimo. Dovranno esserci più persone, più idee da mettere sul tavolo. Davide è già all’opera, con la sua carica di entusiasmo che per un pomeriggio ha invaso gli spazi di Impact Hub Trentino.

 

Federico