Caricamento Eventi

Comaneci a Altri Suoni

Per una sera i giocatori da basket lasciano lo spazio ai COMANECI band tra le più affermate nella scena indie italiana.

Saranno loro i protagonisti della quarta edizione di Altri Suoni, la rassegna di Impact Hub, realizzata in collaborazione con il Comune di Rovereto e inserita in “Rovereto Estate”, propone quest’anno il concerto dei Comanenci.

In linea con lo spirito della rassegna – che mira propone generi diversi tra loro, realizzati da artisti eclettici tramite etichette indipendenti,  in location ricercate e affascinanti nella città – il concerto si terrà in un luogo normalmente dedicato allo sport, il campetto da basket ai giardini di Santa Maria.

Il concerto inizia alle 21.30, l’entrata è libera.

 

IMG_0684

 

 

l blues dei Comaneci non è ortodosso, pur recuperando l’immaginario basale dei musicisti del Delta del Mississipi o magari del primo folk di: strutture da due-tre accordi sulla chitarra acustica, brani talvolta sotto i due minuti di durata, il bending nella voce, il mood malinconico, la ripetizione del primo verso nel secondo, la semplicità di testi immediati, quasi bambineschi, nella loro linearità. E’ blues-folk anche questo e questo sono i Comaneci.

Fabrizio Zampighi- Sentireascoltare

 

I Comaneci nascono nel 2005 a Ravenna dall’incontro tra Francesca Amati e Andrea Carella, a cui si aggiunge dopo pochi mesi la violoncellista Jenny Burnazzi; il trio produce subito un primo ep autoprodotto, i cui brani vengono scelti da Stefano Mordini per il proprio film di debutto nei cinema, Provincia Meccanica.Nel 2006 esce il secondo ep, e il gruppo suona dal vivo in tutta Italia e prepara le canzoni per l’album di esordio Volcano, pubblicato l’anno seguente dall’etichetta indipendente ro mana Disasters By Choice. Il 2009 è un anno di svolta per la band, che perde due dei componenti della band che rimarrà in mano alla sola Francesca Amati fino all’entrata nel gruppo di Glauco Salvo, con cui subito comincia una lunga serie di concerti, in Italia e all’estero. Nell’estate il duo registra l’ep Girl Was Sent To Grandma in 1914 e l’album You A Lie, con la produzione di Mattia Coletti e Bruno Dorella, che uscirà ad Ottobre dello stesso anno promosso da un tour europeo di un mese. Tra il 2009 e il 2012 i Comaneci suonano negli Stati Uniti, in Austria, Germania, Olanda, Francia, Svizzera, Grecia, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Montenegro, Ucraina, Danimarca e in tutta Italia, e dividono il palco con artisti come Bob Corn, Mattia Coletti, Andrea Rottin, Above The Tree, Father Murphy, Larry Yes And The Tangled Mess, Balmorhea, In Zaire e tanti altri in più di duecento concerti. Tra le altre collaborazioni si ricordano quelle con Giuseppe Palumbo, Ericailcane, Bernardo Carvalho.Dal 2011 il duo, in collaborazione con Enrico Zambon e Lea Tommasi, tiene ogni anno un  laboratorio musicale ospitato dal festival letterario Cabudanne De Sos Poetas, nella cittadina sarda di Seneghe. Brani tratti dal disco You A Lie vengono scelti ancora una volta da Stefano Mordini per il suo film Acciaio, nelle sale nell’autunno 2012.
L’ultima uscita discografica è Uh!, lavoro che tiene impegnata la band per quasi due anni e che mostra l’affiatamento del duo rafforzato dall’intensa attività dal vivo e concentrato nella ricerca di un percorso sempre più personale. Il disco, registrato da Mattia Dallara al Deposito Zero Studio, esce per Madcap Collective e Fooltribe il 9 Dicembre 2012.

Data
Jul 7th
Ora
21:30 - 23:00
Luogo
Impact Hub Rovereto
Prezzo
Gratis

Scopri altri eventi