Caricamento Eventi

Orbita 

Data
Apr 22nd - Apr 23rd
Ora
16:30 - 23:30
Luogo
Online
Prezzo
Gratis

Orbita 

22-23 aprile 2021

Orbita vuole far scoprire nuovi linguaggi creativi propri del campo musicale e performativo, indagare le nuove professioni legate al mondo della musica attraverso una programmazione ricca di incontri, dibattiti e performance e momenti formativi.

Tutti gli eventi sono gratuiti* e verranno trasmessi online sulla pagina Facebook di Impact Hub Trentino.

Scarica programma

Orbita è un progetto di Impact Hub Trentino in collaborazione con UploadSounds, Arci del Trentino, associazione Anomalia, libreria duepunti, Iprase e EDG spettacoli.  È realizzata con il supporto del Comune di Trento e Fondazione Caritro.

*solo per il Rebel Rootz 2010|2020 Live VR 360° Realtà Virtuale occorre acquistare visore e pass.

Giovedì 22 aprile

ore 16.30 – 18.30
Tecnologia e innovazione in ambito artistico
Corso di formazione in collaborazione con Iprase

Tecnologia e innovazione in ambito artistico: il ruolo della tecnologia nel mondo dell’arte dedicata al suono, storia, influenze ed evoluzione dei linguaggi contemporanei. Come si progetta e che ruolo ha un suono nel 2021. Il corso sarà tenuto da Federico Ortica, docente di Composizione musicale elettroacustica al Conservatorio di musica di Trento e Mauro Graziani docente di Informatica Musicale Conservatorio “F.A.Bonporti” Trento.

ore 17-18
Artisti vs Apparati
Strumenti per l’autonomia dell’artista nell’era del dominio digitale
Incontro

Cosa significa, in un momento di grande incertezze e limitazioni, costruire uno strumento personalizzato per un artista e i suoi fan. Con Gianni Cicchi, primo batterista e co-fondatore dei Diaframma, fondatore della casa di produzione Sonica Factory  e artefice, con altri, dell’etichetta Consorzio Produttori Indipendenti (C.P.I), ideatore del trimestrale Il Maciste, manager di Cristina Donà e di Saverio Lanza.
Modera l’incontro Dalia Macii, Impact Hub Trentino.

ore 18.30 – 19.30
Dov’è Willie? Un dialogo con Giuseppe Civatti
Incontro in collaborazione con duepunti libreria indipindente

Willie Peyote conversa con Giuseppe Civati.
«Si può essere duri e implacabili senza uscire – mai – dal politicamente corretto? I buoni saranno distrutti dalle loro buone maniere? Dove andremo a finire, signora mia?
Un rapper queste cose le sente prima di altri, per motivi professionali. Artistici e lavorativi, proprio. E Willie lo sente in particolare perché pensa che, a furia di non poter più dire nulla, non si parli più di niente. Ossessionati dalla forma – dal formalismo, per la precisione – la sostanza si è perduta. E lui no, non ci sta.» People inaugura la sua nuova collana “Birrette” con la conversazione tra Willie Peyote e Giuseppe Civati. Parlerà il primo, l’altro ascolterà. In un dialogo franco e spensierato, i due discuteranno della scena musicale, il contesto culturale, Torino, l’Italia, le cose che contano, fino alla partecipazione del cantautore alla settantunesima edizione del Festival di Sanremo.
Modera l’incontro
Federico Zappini, duepunti libreria

ore 20.30
UploadSounds – Musica in rete
Incontro

Francesca Re, presidente Cooperativa Mercurio racconta l’esperienza di UploadSounds la piattaforma per giovani artisti e professionisti della musica dell’Euregio per valorizzare i talenti e i territori. Con lei Bianca Giacomoni, vincitrice premio speciale Under21 UploadSounds 2020.
Modera l’incontro Viviana Carlet, Lago film Festival

a seguire 

Baiba – performance
concerto

Baiba Dekena è una musicista lettone che vive a Innsbruck. Voci crude e forti e melodie semplici e malinconiche descrivono al meglio la sua musica. Sempre aperta a nuove ispirazioni e costellazioni sonore, rimane fortemente legata alla cultura e alla mitologia lettone. Nell’ultimo anno ha combinato le sue canzoni con arrangiamenti elettronici, creando atmosfere leggermente scure e dinamiche, che conducono il pubblico in un viaggio magico.

Venerdì 23 aprile

ore 15-16
40″KlangRoom Music from a DISTANCE
Incontro

Azione_Improvvisa Ensemble – la fisarmonicista Margherita Berlanda e il tiorbista Andrea Antonel – analizza i limiti e le potenzialità legate alla produzione di musica a distanza e a come i mezzi tecnologici abbiano permesso di tenere viva l’attività musicale. Durante il lockdown hanno scelto di sfruttare la tecnologia per creare un prodotto nuovo, concepito per il web: hanno chiesto a un gruppo di compositori di scrivere un brano di 40’’, che è stato suonato in 4 stanze diverse. Il risultato sono 10 miniature audio-video, che costituiscono 40”KlangRoom, curate da KOTTOMfilm: Elena Goatelli e Angel Esteban.
Modera l’incontro Carla Esperanza Tommasini di Pergine Festival

ore 16.30 – 17.30
Il mondo nuovo e incerto della musica
Incontro

Locali chiusi, concerti in streaming, interviste su Zoom: il giornalismo e l’industria musicale al tempo della pandemia. Con Giovanni Ansaldo, giornalista di Internazionale. Si occupa di cultura, esteri e cura la newsletter Musicale. In passato ha lavorato a Rockol e Lettera 43.
Modera l’incontro Marco Dalpane, musicista.

ore 18- 19
Il modello Patreon: alternative digitali di guadagno per artist*
Incontro

Patreon è la piattaforma che permette ad artisti e creativi di ricevere dei compensi per il proprio lavoro
direttamente dalla community di sostenitori. Con Lara Della Gaspera, creator partnership manager per Patreon Italia.
Modera l’incontro Fabio De Santi, giornalista

ore 19.30 – 20.30
La sonificazione: quando i dati diventano suono
Incontro e performance

La sonificazione è il processo di trasposizione di dati dal dominio dell’informazione a quello sonoro. Il fine principale di questa tecnica è quello di indagare le rilevazioni di un dato fenomeno sotto un altro aspetto, trasformando l’osservazione di liste e matrici in ascolto di suono organizzato. Questo permette una diversa percezione dell’oggetto di studio, con l’obiettivo di cogliere con l’ascolto le relazioni che rimangono nascoste alla vista. Con il sound artist Jacopo Cenni.
Performance con sonificazione “scientifica” sugli andamenti dei mercati della vendita di musica su supporti fisici e digitali nel corso dell’ultimo decennio e “d’arte” degli stessi dati.
Modera l’incontro Dalia Macii, Impact Hub

ore 21
Rebel Rootz e realà virtuale
Incontro

I concerti Live sono da sempre l’aspetto principale e la forza del progetto musicale Rebel Rootz” (Massimo Fontanari, Francesco Dallago, Pietro Toniolli, Carlo Villotti, Loris Dallago). Negli anni con il loro furgone hanno raggiunto i Festival più lontani, portando la loro musica su tanti palchi e incontrando moltissime persone stupende.
Ed ora che i concerti live non si possono fare, per festeggiare i loro primi 10 anni, hanno scelto di sperimentare la Realtà Virtuale, assieme ad Enzo Di Gregorio di EDG Spettacoli, producendo così un evento online, prima volta a livello nazionale, interattivo con riprese video a 360° in VR che va oltre i limiti dello streaming. Con Rebel Rootz ed EDG Spettacoli.

a seguire 

Rebel Rootz 2010|2020 Live VR 360° Virtuale
concerto

I primi 10 anni dei Rebel Rootz in un viaggio , dalle origini ad oggi, attraverso le canzoni ed i luoghi che hanno segnato i momenti più importanti di questo percorso.
Indossa il tuo visore e goditi dal salotto di casa il tuo spettacolo interattivo a 360° in VR.
Un viaggio senza tempo in prima persona da vivere tutto d’un fiato!

Prenota il tuo Kit Evento, VISORE VR + PASS personalizzato entro il 19 aprile QUI link: http://bit.ly/LiveVRRebelRootzReplicaSOLDOUT

 

Scopri altri eventi