Caricamento Eventi

The Mechanical Tales a No Music in the Office

Data
Nov 2nd
Ora
21:30 - 23:00
Luogo
Impact Hub Rovereto
Prezzo
Gratis

Come la colonna sonora all’interno del videonastro, The Mechanical Tales accompagnano l’ascoltatore attraverso il suo emozionale immaginato. Suono e immagini di sfondo danno vita a uno spettacolo di vivida suggestione.

 

 

Sarà il concerto di The Mechanical Tales con visuals di Eleonora Sovrani a chiudere la stagione di “Live a The Hub – No Music in The Office” lunedì 2 novembre, alle 21.30 a Impact Hub Rovereto.

THE MECHANICAL TALES è un trio polistrumentale multiforme. Lucia Violetta Gasti, Juliette e Lloyd Sinatra s’interscambiano tra chitarra, basso, violino, tastiera, effettistica, harmonium e percussioni. I l gruppo col abora con diversi artisti visuali, tra cui l’animatore illustratore Michele Bernardi (musica per cortomet raggi) e Anna Givani, ideatrice della macchina analogica per animazioni dal vivo The Bloom Machine.

Di recente creazione lo spettacolo visuale/musicale assieme ad Eleonora Sovrani (www.eleonorasovrani.com), sensibile indagatrice del le relazioni tra linguaggio visivo, dinamiche sociali e pratica artistica. I componenti del gruppo appartengono alla sfera musicale sperimentale del Friuli Venezia Giulia.

Suonano nei gruppi Cameramia e Flum, collaborano singolarmente con al tre realtà, tra cui quella teatrale.

www.themechanicaltales.bandcamp.com

 

cinema_tmt

 

La rassegna musicale, arrivata alla sua quarta stagione, organizzata da Impact Hub Rovereto in collaborazione con il Comune di Rovereto è un’iniziativa volta a favorire l’ascolto e la scoperta di nuovi suoni, musicisti e band sperimentali all’interno di spazi normalmente adibiti a ufficio.

Uno spazio insolito per una programmazione originale e ricca, che conferma Impact Hub Trentino come punto di riferimento per la promozione di esibizioni suggestive e per la creazione di un network che vuole unire band, addetti ai lavori e pubblico. No Music in The Office è un’ironica provocazione per ricordare che la musica non ha confini, ma soprattutto per raccontare attraverso un linguaggio universale quei processi di cambiamento che interessano i luoghi di lavoro.

 



Coworking, informalità, condivisione e networking
sono le parole chiave di un nuovo paradigma professionale adatto agli ambienti nei quali la creatività e le idee scaturiscono dalla sperimentazione e dalla contaminazione. La stessa sperimentazione e contaminazione che il calendario di No Music in The Office contiene.

Scopri altri eventi